Come disintermediare attraverso il sito dell’Hotel in 5 passi

Disintermediare. Questo vocabolo è fisso nella mente di tantissimi operatori turistici. E non è un caso: riuscire a disintermediare la vendita delle camere del proprio hotel significa aumentare in modo concreto la propria marginalità di guadagno. Ecco quindi che migliorare la capacità di generare prenotazioni senza ricorrere all’intermediazione di parti terze, e senza dunque dover pagare una commissione, diventa un obiettivo centrale della strategia di vendita.

Cosa dovresti fare per avviare il processo di disintermediazione del tuo albergo dalle OTA? Lo strumento principe attorno al quale lavorare è il sito web dell’hotel, che deve essere ottimizzato in modo da attirare l’interesse dei potenziali clienti.

Oggi vedremo gli step essenziali da affrontare per raggiungere questo obiettivo.

Ottimizza il Booking engine

Banale? Forse, ma è bene ricordare anche questo primo, fondamentale passaggio per avviare il processo di disintermediazione dell’hotel. Inserire un Booking engine sul sito web dell’albergo significa infatti dare agli utenti la possibilità di prenotare la propria stanza con pochi semplici click, senza passare per intermediari, senza dover pagare commissioni.

Ricorda di creare continuità grafica con il sito, che le tipologie e i nomi delle camere siano le stesse e soprattutto sfrutta anche qui la possibilità di dare un messaggio chiaro dei vantaggi che offri a chi prenota direttamente ed in autonomia.

Il “motore delle prenotazioni” implementato nel sito web e collegato con il tuo gestionale dà la possibilità non solo di selezionare date, numero di camere, numero di persone, ma anche pacchetti e servizi aggiuntivi che solo qui puoi rendere acquistabili. Tutto ciò differenzia la vendita rispetto alle OTA, che rimane comunque finalizzabile in pochi semplici click. Semplice, no?

Rendi visibili e concreti i vantaggi della prenotazione diretta

I clienti che scelgono di prenotare direttamente sul tuo sito web devono essere premiati. I benefit da riconoscere a queste persone possono essere i più differenti, come la possibilità esclusiva di accedere al parcheggio gratuito, oppure quella di avere l’uso del frigobar compreso nel prezzo, o magari di godersi un delizioso aperitivo di benvenuto.

Ma attenzione, non basta pensare a dei vantaggi da riservare a chi prenota direttamente sul sito: questi benefici devono essere ben visibili sul sito web, in modo da assicurarsi che tutti gli utenti che visitano il portale ne vengano a conoscenza.

banner prenotazione diretta

Sono molto utili, in questo senso, i banner grafici da posizionare in Home o pop-up temporizzati che ricordano ed evidenziano i benefit esclusivi.

Applica Prezzi e condizioni in parity con le OTA

I soli benefit, in molti casi, potrebbero non bastare. Una delle leve più forti per convincere i clienti resta infatti sempre e comunque il prezzo finale. Per disintermediare in modo efficace il tuo hotel devi quindi assicurarti di proporre lo stesso prezzo proposto per la tua struttura su portali come Booking.com, alle stesse condizioni. O meglio, con in aggiunta, i benefici che abbiamo già visto sopra!

Fai attenzione anche alle condizioni di vendita ed in particolare a quelle di cancellazione: devono essere assolutamente equivalenti o addirittura più vantaggiose rispetto a qualsiasi altro canale.

In questo modo l’utente avrà la certezza che prenotare direttamente sul tuo sito web rappresenti la scelta migliore, anche e soprattutto a livello economico!

Usa una strategia Omnichannel

Il sito web del tuo hotel è lo strumento centrale attorno al quale costruire il tuo processo di disintermediazione. Ma ci sono tanti altri tool e canali da sfruttare per attirare le prenotazioni dirette! Maggiori saranno la tua attenzione e il tuo impegno nel creare una strategia Omnichannel, più alta sarà la probabilità di portare utenti sul tuo Booking engine.

Ti consigliamo quindi di presidiare la live chat sul sito, di rispondere tempestivamente sui social network e sui canali di messaggistica, e di incentivare l’iscrizione alla tua newsletter, per fidelizzare gli utenti.

Per creare una strategia efficace infatti è importantissimo non solo presidiare con attenzione ogni comunicazione ma fare in modo che la risposta immediata sul canale prescelto dall’utente rientri nelle procedure interne del reparto booking.

Analizza i dati: l’importanza di essere Data Driven

La conoscenza è potere, e vale anche per gli hotel che desiderano disintermediare attraverso il proprio sito web. Maggiori saranno le informazioni in tuo possesso sul comportamento e sulle preferenze dei tuoi potenziali clienti, più alte saranno le probabilità di mettere in campo la strategia giusta per attirarli sul tuo sito web e portarli alla prenotazione diretta.

Il nostro consiglio è quindi quello di misurare tutte le attività on-site e off-site del tuo pubblico, sfruttando fino in fondo dati e insights preziosi raccolti dai social network, dalle campagne Google e Facebook Ads, da Google Analytics, nonché dai più efficaci tool di web analysis.

 

Potrebbe esserti molto utile creare una dashboard con Google Data Studio per raccogliere le informazioni strategiche ed avere tutto sotto controllo in un unico ambiente.

Vuoi implementare una strategia efficace e rapida per disintermediare il tuo hotel?

Contattaci: integrando il Revenuemarketing ™ puoi incrementare visibilità e ricavi della tua struttura!

Rimani sempre aggiornato

iscriviti alla newsletter

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

articoli correlati

Formazione e Webinar
Marco Mason

2021 Hotel Kit

Reputazione, pricing e marketing: il kit completo di tutto quello che ti serve per affrontare al meglio le sfide del 2021 in hotel. Dopo un 2020 in salita

Leggi di più »

Pricing e revenue management

INUP
Tourism

2020 inup tourism

Creare una performante strategia di revenue management è il passaggio chiave per migliorare i ricavi dell’hotel.

Il terzo modulo :

  • Revenue Management: cos’è e come applicarlo;
  • Come creare una griglia tariffaria dinamica;
  • Analizzare il fatturato e i margini di crescita;
  • I software specifici per gestire il revenue;
  • Slide complete del corso;
  • Dispensa per fissare le best practice e i principi base;
  • Numero di ore del corso: (4).

Gestione dei canali e distribuzione online

INUP
Tourism

2020 inup tourism

La gestione dei canali di vendita e delle OTA è un passaggio fondamentale per massimizzare le opportunità offerte dal mercato online.

Il secondo modulo si occupa di:

  • I trend del mercato e della distribuzione online dell’offerta turistica;
  • OTA e metaserch: come gestirli al meglio;
  • Ottimizzare la presenza su portali di destinazione e portali tematici;
  • Slide complete del corso;
  • Dispensa per fissare le best practice e i principi base;
  • Check list pratica per gestire i passaggi essenziali;
  • Numero di ore del corso: (3).
inuptourism-logo

Inserisci i tuoi dati e
ricevi LA GUIDA via mail